Bankitalia avverte: “Spirale recessiva, urgono riforme”

Recessione in agguato in Italia.  Situazione difficile, contrastabile solo attraverso “politiche economiche efficaci e credibili”. Ad affermarlo è Bankitalia, nel suo bollettino economico.

“I mercati finanziari italiani hanno risentito dell’incertezza politica in misura limitata, tuttavia “é necessario evitare che incertezze nel quadro interno e il riemergere di turbolenze nell’area dell’euro minaccino le prospettive di ripresa”.

“L’ulteriore aumento dell’avanzo primario atteso nel 2014, prosegue Bankitalia,  permetterà la stabilizzazione del rapporto tra il debito e il prodotto anche qualora la crescita di quest’ultimo fosse modesta”.

“L’aumento dell’avanzo primario in rapporto al prodotto, si afferma ancora nel bollettino,  è riconducibile alla crescita dell’incidenza delle entrate”, passata dal 46,6 del 2011 al 48,1% dello scorso anno, che ha superato il precedente record del 1997 (47,4%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com