Banche: ‘Al via l’operatività del fondo Atlante’

La Consob promuove il fondo Atlante e dà il via libera alla pubblicazione del Prospetto della Popolare Vicenza per la quotazione a Piazza Affari e prende il via, quindi, l’operatività del fondo. Quaestio Capital Management comunica di aver superato in pochi giorni la soglia minima degli impegni formali prevista dal Regolamento a sottoscrivere quote del Fondo denominato ‘Atlante’ raccogliendo adesioni per un importo di oltre 4 miliardi di euro da 44 istituzioni italiane ed estere che includono Istituti bancari ed assicurativi, fondazioni bancarie e Cassa Depositi e Prestiti. Il Fondo potrà accettare ulteriori impegni di sottoscrizione fino alla data del 28 aprile incluso. Atlante proporrà l’estensione dell’impegno a sottoscrivere per un massimo di 1,5 miliardi di euro l’aumento della Popolare Vicenza anche in caso di mancata ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie sul Mta di Borsa Italiana e il conseguente venir meno dell’offerta. Di fatto, il fondo è pronto a prendersi anche tutta la banca, ma senza dare un euro ai vecchi soci, che si vedranno ‘azzerati’ dall’ingresso di Atlante promosso dal governo e finanziato da banche, fondazioni e assicurazioni allo scopo di proteggere gli aumenti di capitale del credito e sostenere il mercato delle sofferenze. L’accordo tra Unicredit e Atlante, in base al quale il fondo subentrerà all’istituto di Piazza Gae Aulenti nel rilevare tutto l’inoptato dell’aumento da 1,5 miliardi della Bpvi, prevede che la sottoscrizione delle azioni avvenga al valore minimo della forchetta (0,1-3 euro) individuata dalla banca. A 10 centesimi, però, le azioni registrano una perdita fino al 99,84% rispetto ai 62,5 euro a cui sono state piazzate ai risparmiatori negli ultimi anni. Un vero e proprio bagno di sangue per famiglie, pensionati, imprenditori che hanno sottoscritto i titoli fidandosi della solidità dell’istituto sbandierata dall’ex presidente Gianni Zonin.

Cocis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com