Bagnasco: Genova resiste

GENOVA.  Il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, è andato sui luoghi dell’alluvione che ha colpito il capoluogo ligure. Bagnasco cammina nel fango a Borgo Incrociati, dove è morto Antonio Campanella. Il cardinale parla con residenti e commercianti. Una donna lo ha avvicinato ed è scoppiata in lacrime. “Genova resiste ma non basta, bisogna fare opere” ha detto Bagnasco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com