Auto contro albero nel barese, morti tre giovani

BARI.  Tre ragazzi di 18, 19 e 20 anni, di cui al momento non sono stati resi noti i nomi,  sono morti questa notte in un incidente stradale avvenuto per cause in corso di accertamento tra Bitetto e Modugno, in provincia di Bari. L’auto a bordo della quale viaggiavano le tre vittime, una Fiat Idea, sarebbe finita fuori strada schiantandosi contro un albero probabilmente a causa dell’alta velocità e dell’asfalto bagnato. Sul posto per i rilievi sono intervenuti i Carabinieri e i sanitari del 118. Nell’auto che si è schiantata nella notte causando la morte di tre giovanissimi fra Bitetto e Modugno c’era musica ad altissimo volume. Quando Carabinieri e 118 sono arrivati sul posto fra le lamiere accartocciate si sentiva ancora la musica “a palla”, dicono gli investigatori. Stando ad una prima ricostruzione fatta dai militari i ragazzi, per cause in corso di accertamento, avrebbero perso il controllo del mezzo in curva finendo fuori strada e abbattendo nella corsa due alberi di ulivo. Le tre giovanissime vittime dell’incidente stradale avvenuto nella notte fra Bitetto e Modugno, nel barese, sono Andrea Albanese di 18 anni, Stefano Moschetti, di 19 anni, e Vincenzo Miraglia, di 20 anni. I tre, tutti di Bitetto, tornavano a casa dopo una serata passata a Bari con gli amici. Stando ai rilievi dei Carabinieri, alla guida della vettura c’era il 18enne neopatentato. Il pm di turno della Procura di a Bari, Simona Filoni, ha disposto l’ispezione cadaverica esterna e l’esame tossicologico sul conducente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com