Australia: francese azzannato da coccodrillo, si mette in salvo prendendolo a pugni

Yoann Galeran, un marinaio francese di 29 anni, è riuscito a scampare all’attacco di un coccodrillo prendendolo a pugni. E’ accaduto in Australia. Il giovane stava nuotando nel buio presso Nhulunbuy per recuperare un canotto attraccato a 20 metri dalla riva, quando il bestione lo ha azzannato alla testa cercando di trascinarlo a fondo. “Stavo nuotando, forse a quattro o cinque metri dalla barca, ho sentito come delle pietre che mi colpivano in testa, qualcosa di potente, ho capito che era un coccodrillo”, ha raccontato Galeran alla radio nazionale Abc. “Mi sono detto che se dovevo lottare per sopravvivere, dovevo muover il corpo il più possibile”. Ha quindi cominciato a menare pugni ed è riuscito a liberarsi. E’ poi riuscito a salire sul gommone e a riguadagnare la riva. Trasportato in ospedale, è stato medicato alla testa e alla schiena, riportando qualche punto di sutura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com