Australia dice sì a coalizione anti-Isis

L’Australia ha annunciato il dispiegamento di 600 militari e di otto aerei da combattimento negli Emirati arabi uniti nel quadro della coalizione internazionale contro lo Stato islamico. L’annuncio del premier australiano Tony Abbott giunge a due giorni dall’innalzamento del livello di allarme nel paese per la minaccia rappresentata dai combattenti jihadisti australiani che rientrano in patria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com