Attentato a Nizza, 3 morti

Torna la paura in Francia. Un uomo armato ha causato tre morti e diversi feriti vicino alla chiesa di Notre-Dame a Nizza e poi e’ stato arrestato. La pista terroristica non e’ esclusa. L’attacco e’ iniziato intorno alle 9 del mattino. L’attentatore e’ stato ferito e arrestato dalla polizia che ha sparato almeno sette colpi. Il sindaco della citta’, Christian Estrosi, ha twittato: “Confermo che tutto fa pensare a un attentato terroristico nella Basilica di Notre-Dame de Nice”.

“La rabbia in Francia sta montando, da giorni si avvertiva qui a Nizza un’esasperazione palpabile”: cosi’ un testimone a Nizza dell’attacco all’arma bianca avvenuto stamane all’interno della basilica di Notre Dame, sul viale principale nel centro della citta’. “Mi sono rintanato dentro l’ufficio perche’ vedevo la gente correre. Ho sentito sette colpi d’arma da fuoco e ho avuto molta paura”, ha detto all’Agi Fabrice Viriglio, proprietario di un’agenzia assicurazione accanto alla cattedrale di Nizza.

Dopo l’attacco nella cattedrale a Nizza, il primo ministro francese Jean Castex ha lasciato l’Assemblea nazionale per convocare l’unita’ di crisi. Il premier era in aula all’Assemblea nazionale per riferire sulla decisione del governo di richiudere il Paese per il Covid-19. Castex ha lasciato precipitosamente dalla Camera per entrare nella cellula di crisi aperta al ministero dell’Interno; con lui il ministro dell’Interno Gerard Darmanin. L’Assemblea nazionale ha osservato un minuto di silenzio per quanto accaduto a Nizza.

Circa redazione

Riprova

Zaki: Amnesty, l’udienza slitta a domani

L’udienza di Patrick George Zaki convocata per oggi, in anticipo rispetto alla data attesa di …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com