Afghanistan, muore bersagliere: bomba lanciata da un bambino

Nuovo attacco in Afghanistan. Un commando militare sarebbe stato coinvolto in un attentato in cui solo rimasti feriti tre militari italiano. Un solo soldato è morto. La vittima è il  capitano Giuseppe La Rosa, nato nel 1982 a Barcellona Pozzo di Gotto (Me), celibe, effettivo al Terzo reggimento Bersaglieri. L’ufficiale è deceduto sul colpo, mentre gli altri tre militari rimasti feriti sono effettivi rispettivamente al 82esimo Reggimento Fanteria “Torino” (Barletta) e all’Ottavo reggimento Bersaglieri.

L’attentato è accaduto intorno alle 7(ora italiana). Una pattuglia di sette militari del contingente italiano, che si trovava a bordo di un blindato, è stata attaccata a colpi di arma da fuoco. Secondo quanto si è appreso, “elementi ostili” hanno attaccato un Lince che stava tornando alla base di Farah dopo aver svolto un’attività congiunta con i militari afghani. La dinamica dell’attacco è ancora in corso di accertamento.I militari italiani facevano parte di un convoglio dell’unità di supporto alle forze afghane. I soldati feriti sono stati trasferiti all’ospedale della base di Farah. Dopo un primo esame delle loro condizioni, come riferiscono fonti militari, si valuterà se portarli successivamente al ‘Role 2’, l’ospedale di Camp Arena, il quartier generale del contingente italiano ad Hera.

Ministro Mauro: “Profondo cordoglio”.  Intanto il ministro della Difesa Mario Mauro ha espresso profondo cordoglio per la morte del militare italiano deceduto oggi in Afghanistan. Il ministro, si è detto solidale con la famiglia del militare ucciso ed ha espresso  auspici di pronta guarigione per gli altri tre soldati rimasti feriti, sulle condizioni di salute dei quali viene tenuto costantemente aggiornato dal Capo di Stato Maggiore della Difesa.

Letta: “Dolore lancinante”. Solidarietà al militare italiano è stata espressa anche dal premier Enrico Letta. “Ho appreso poco fa della scomparsa del militare italiano in Afghanistan. A nome mio personale e del governo che guido, ha affermato il presidente del Consiglio, rivolgo sincere condoglianze ai familiari della vittima e vicinanza ai feriti e ai loro congiunti”. “Di fronte a questo dolore, e a un sacrificio così lancinante, non possiamo che stringerci ancora di più attorno a loro e a quanti ogni giorno servono con dedizione il nostro Paese”, ha poi concluso Letta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com