Assicurazioni. Vicari: continuare su strada riforme. Più attenzione a consumatori e trasparenza

“Sul sistema delle assicurazioni nella scorsa legislatura è stato fatto molto nel senso di una maggiore apertura verso il mercato, ma c’è ancora tanto da fare per abbattere definitivamente tutele, conservazioni ed interessi specifici. In tal senso al Ministero abbiamo attivato un tavolo di lavoro per individuare quelle giuste correzioni da apportare all’attuale sistema normativo. Alcune misure entreranno a far parte dei provvedimenti che saranno varati entro l’estate, altre invece rientreranno in interventi successivi. Tutto questo però deve avvenire attraverso il dialogo costante tra le categorie ed il governo, avendo come stella polare la tutela dei consumatori che rappresenta l’obiettivo principale. Tra gli interventi principali quelli per dare operatività alle riforme avviate nella scorsa legislatura, come la dematerializzazione dei contrassegni assicurativi e l’uso della telematica, cioè delle scatole nere sulle vetture. E poi il ripristino del recesso annuale dalle polizze pluriennali, la previsione di norme più vincolanti per la cessazione del rapporto agenziale e l’introduzione di una maggiore trasparenza nei rapporti tra agenzie e consumatori. E’ una sfida importante, non solo legislativa ma culturale, che deve vedere tutti impegnati per un cambiamento che i consumatori ci chiedono da tempo”.  Lo ha dichiarato la senatrice Simona Vicari, sottosegretario al ministero dello Sviluppo Economico, partecipando ai lavori del XLVI Congresso nazionale Sna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com