Arezzo. 76enne operato in ambulanza per aneurisma, è salvo

Colpito da un aneurisma dell’aorta, un settantacinquenne e’ stato salvato grazie ad un’operazione a cielo aperto eseguita nell’ambulanza che lo stava portando all’ospedale. E’ accaduto a Terranuova Bracciolini (Arezzo): al 118 e’ arrivata la richiesta di soccorso per un forte dolore all’addome e una serie di altri sintomi che hanno indotto il medico e l’infermiere del 118 a sospettare la presenza di un aneurisma aortico. I due sanitari hanno deciso di utilizzare l’ecografo, che ha subito confermato la presenza di un voluminoso aneurisma in rottura. Il paziente e’ stato messo in ambulanza e durante il viaggio verso Arezzo sono stati allertati tutti i dipartimenti. Per una serie di condizioni del paziente si e’ dovuto pero’ procedere con un intervento a cielo aperto che gli ha salvato la vita. E’ stato infatti eseguito un rapido ‘clampaggio aortico’, ossia e’ stata bloccata la fuoriuscita di sangue dall’arteria, dopo soli 5 minuti dall’incisione della cute. L’intervento, complesso per l’ampio coinvolgimento delle biforcazioni dell’arteria iliaca, e’ quindi proseguito in ospedale senza particolari problematiche. Ieri, dopo soli sette giorni, il paziente e’ potuto tornare a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com