Arabia Saudita, boia lavora a Capodanno

 Il boia è tornato a lavoro in Arabia Saudita sin dal primo giorno dell’anno, in cui due presunti trafficanti di droga sono stati decapitati. Lo rende noto un comunicato del Ministero dell’Interno Saudita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com