‘Aprile non ti scoprire’: ecco il meteo per il mese che verrà

Alti e bassi nel mese di Aprile. Le indagini effettuate dagli esperti del sito ilmeteo.it fanno infatti ipotizzare un mese all’insegna della variabilità. Tuttavia l’andamento generale propone scenari instabili abbastanza ricorrenti, ad opera di impulsi perturbati proveniente dal Nord Atlantico. Si tratterebbe di impulsi instabili molto spesso provenienti dalle regioni subpolari marittime e quindi con caratteristiche fredde. Un’ipotetica circolazione nordoccidentale sarebbe maggiormente favorevole per piogge, o perlomeno per instabilità più duratura, sulle regioni centro-meridionali.

Sul Nord Italia, le perturbazioni potrebbero essere più rapide, ma nulla esclude che minimi temporanei in formazioni sull’alto Tirreno possano portare instabilità anche sul Nord Italia. Non escludiamo, pertanto – spiegano gli esperti – che anche in aprile, a causa della circolazione più fredda nordoccidentale, possano esserci degli impulsi instabili più freddi con neve a bassa quota, possibili sia al Nord che sull’Appennino, specie centrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com