Apre Mattarello a Piazza Bologna e la pasta fresca è protagonista

Aperto da pochissimi giorni a Roma, in Via Bari 9 -11 il ristorante Mattarello Piazza Bologna, si propone con uno stile completamente diverso dagli altri , e si presenta subito più ampio e più ricercato sia nell’ambiente che nella proposta gastronomica.
A dare il benvenuto ai clienti all’ entrata un magnifico bancone, dietro al quale il barman Massimo Morbidelli vi accoglierà con piacevoli cocktail e aperitivi.

Perfetto per le tavolate con gli amici e la famiglia è un ambiente luminoso e moderno, scaldato dalle tinte calde del giallo e dell’arancio. All’interno il locale si estende su 600mq per 130 coperti suddivisi in varie salette, e vi è anche uno spazio privato per momenti speciali ed eventi come feste di compleanno, pranzi o cene aziendali ecc. All’esterno invece vi attende in queste calde serate con un fresco giardino alberato, che può ospitare fino a 120 persone.
Ovviamente in un ristorante che fa del mattarello il suo nome ed il suo simbolo, non può mancare la pasta fresca vera protagonista del menù
. Dalle cucine di Mattarello, dirette dal capo chef Giulio Burtone, ogni giorno infatti escono chili di fettuccine tirate a mano col mattarello, per ottenere una sfoglia grezza (leggermente più spessa quindi e realizzata con farina 00 e cinque uova per ogni kg di farina), che poi viene tagliata a mano col coltello, proprio come facevano un tempo le nostre nonne. Solo in questo nuovissimo Mattarello è inoltre possibile mangiare le fettuccine integrali, preparate con la farina fornita da “Spiga d’Oro”, e che possono essere condite in vari modi a scelta del cliente.

I primi (prezzi tra i 10 euro e 90 e i 12 euro e 90) sempre di pasta fresca spaziano tra i cavalli di battaglia della cucina romana: potete ordinare dalla carbonara, all’amatriciana, alla mattarello ( una sorta di gricia con pecorino e guanciale), al ragù, al cacio e pepe, al cinghiale, alla ciocia( al pomodoro col parmigiano). E per i più golosi la carbonara si gusta anche in un bel cestino di parmigiano. Infine come nelle trattorie di una volta giovedì vi attendono gli gnocchi freschi.
Un altro particolare che differenzia il Mattarello Piazza Bologna da tutti gli altri è il menù, in cui spicca l’ottima carne, fornita dalla macelleria “Feroci” di Roma e cotta alla brace. La scelta varia dalla classica tagliata di manzo, agli hamburger da 220 gr (tra i 9 euro e 10,50 euro) agli arrosticini che vi consigliamo dopo averli assaggiati, in quanto teneri e succulenti.

Ma la vera novità di questo Mattarello è l’angolo vegetariano con fresche insalatone preparate sul momento con ingredienti freschi e di qualità, o la gustosa carbonara vegetale condita col classico condimento a base di uova e formaggio pecorino, ma anziché col guanciale arricchita stavolta dalle presenza delle zucchine, o le squisite polpette di melanzane che ci hanno conquistato, grazie al cuore morbido e dolce racchiuso in una panatura croccante. Tra gli antipasti annoveriamo: le bruschette e gli ottimi i fritti, soprattutto il goloso baccalà, croccante all’ esterno e tenero all’ interno, ma ci sono pure crocchette, supplì “al telefono” asciutti e con un cuore filante di mozzarella come da tradizione, fiori di zucca, mozzarella in carrozza o zucchine fritte a fiammifero. E quando la stagione o il mare lo consente ad onorare la tradizione romanesca troverete anche carciofi alla Giudìa e alici fritte.
Al forno invece troviamo un giovanissimo pizzaiolo Giovanni Picierno, che sfornerà per voi pizze romane sottili e croccanti cotte in un forno sia a legna che a gas. Le tipologie delle pizze (tra i 7,50 e gli 8,90 euro) sono quelle classiche, con una scelta che spazia tra bianche, rosse e focacce (funghi, napoli, margherita, marinara, provola e speck, boscaiola, quattro formaggi, ortolana ecc.). Vi segnaliamo tra i nostri assaggi la margherita con mozzarella di bufala campana e la focaccia con salmone mozzarella e rucola, molto estiva.

Per concludere ecco l’immancabile dessert. Noi durante la nostra visita abbiamo apprezzato una bella cheesecake decorata con frutti di bosco freschi.
Infine qui anche la carta dei vini è stata ampliata, introducendo nuove cantine, fornite dall’Enoteca Rocchi di Roma, tra uno Chardonnay Satrico e un Tellus Casale del Giglio, si fanno notare anche bottiglie come Rosso di Montalcino e Brunello, ma anche un Franciacorta Primus e uno Champagne Nominé Renard Brut.

Un’atmosfera calda e familiare, unita a una proposta di cucina romana tradizionale, sincera e attenta alle materie prime, completa di pizza bassa e scrocchiarella e tanta pasta fatta a mano: questi gli assi nella manica di questo nuovo indirizzo.

Mattarello Piazza Bologna
Via Bari 9/11
Tel 06 9209 9110 – Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena


Valentina Franci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com