Antoine Leris: ‘Avete ammazzato mia moglie, ma non avrete il mio odio’

‘Non avrete il mio odio’. E’ la lettera di Antoine Leiris agli assassini di sua moglie che ha perso la vita durante gli attentati di venerdì 13 a Parigi. ‘Non so chi siete e non voglio saperlo, siete delle anime morte’ scrive il papà di un bimbo di 17 mesi ai terroristi su Facebook. Non vi farò questo regalo, ribadisce, perché sarebbe cedere alla vostra stessa ignoranza. Fino a lunedì Antoine aveva sperato che la sua Hélène fosse ancora viva, poi l’hanno chiamato per identificare il corpo. Era così bella, così bella come quando me ne innamorai 12 anni fa, follemente. Non avrete il mio odio, conclude, e neanche quello di mio figlio che vi farà l’affronto di essere felice e libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com