Antitrust, aperta istruttoria contro 4 compagnie per i voli cancellati

L’Antitrust ha aperto una istruttoria contro 4 compagnie per i voli cancellati. Nel mirino dell’Autorità sono finite Ryanair, EasyJet, Vueling e Blue Panorama. Un approfondimento che servirà a chiarire il perché della soppressione di molte tratte dopo la riapertura delle frontiere con le aziende che si sono nascoste dietro motivi non precisati legati al Covid-19.

Si tratta del secondo procedimento iniziato da parte dell’Antitrust visto che il primo riguardava le altre due grandi compagnie presenti in Italia e in Europa come Alitalia e Volotea.

Il procedimento aperto dall’Antitrust è stato accolto con molta soddisfazione da parte delle associazioni consumatori. “Ora il ministro Franceschini, l’inventore e il fautore dei voucher dovrebbe dimettersi – l’attacco di Massimiliano Dona, presidente Unc, riportato da La Repubblica – sin dal 4 marzo avevamo scritto al ministro per chiedere la revisione della regola assurda dei voucher. Una norma controproducente per le stesse compagnie aeree e compagnie di viaggio visto che nessuno prenota un volo se poi, in caso di annullamento, non può avere i soldi indietro. Ma non c’è stato verso di fargli cambiare idea“.

L’unica delle compagnie a commentare l’apertura del procedimento è stata EasyJet con una breve nota: “Prendiamo atto della procedura avviata dall’Antitrust e collaboreremo pienamente con le autorità durante le loro indagini. Nel caso di un volo cancellato continuiamo a offrire ai nostri clienti la possibilità di modificare il volo, richiedere un voucher o ottenere un rimborso in denaro, sempre nel pieno rispetto della legislazione italiana ed europea“.

Nelle prossime settimane potrebbe esserci la decisione definitiva da parte dell’Antirust con le compagnie aeree coinvolte in questo procedimento che rischiano una sanzione per aver cancellato i voli senza un motivo valido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com