Antitrust a Lega: rivedere partizioni diritti tv

Secondo fonti governative,  l’Antitrust avrebbe inoltrato a Parlamento e Governo una nota nella quale viene chiesto di rivedere i criteri di assegnazione tra i club delle risorse derivanti dalla vendita di diritti tv, nel settore calcistico. Per l’Authority è necessaria una ripartizione delle risorse “basata sul merito sportivo e decisa da un soggetto terzo diverso dalla Lega Calcio” che “non ha la necessaria posizione di terzietà”. Bisognerebbe innanzitutto prevedere meccanismi di ripartizione che premino maggiormente il merito sportivo, eliminando il riferimento a risultati storici contenuti nella normativa vigente.

Circa redazione

Riprova

Scudetto Milan: in 50mila nella notte rossonera

I festeggiamenti per il diciannovesimo scudetto rossonero sono durati fino a notte fonda, a Milano, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com