Anora tagli per la Kodak: 1000 dipendenti a casa

Si acuisce la crisi per la Kodak, costretta a tagliare ancora. Il colosso della fotografia ha deciso infatti di lasciate  a casa altri 1000 dipendenti per procedere con il piano di ristrutturazione. L’azienda, come spiega l’agenzia Dow Jones, ha annunciato un’ulteriore riduzione dei costi volta a focalizzare l’attenzione sulle divisioni di servizi all’impresa e commerciale.

Kodak punta così a ridurre ulteriormente la forza lavoro dopo i 2.700 licenziamenti annunciati dall’inizio del 2012, risparmiando circa 330 milioni di dollari all’anno. “Abbiamo capito che dobbiamo ridurre in modo significativo e rapido i costi”, ha detto l’amministratore delegato Antonio Perez, “che erano pensati per una struttura molto più ampia e diversificata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com