Anna Frank, la Lazio in Sinagoga

Il presidente della Lazio Claudio Lotito si recherà in Sinagoga. Dopo le polemiche per gli adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma che i tifosi della Lazio hanno lasciato in Curva Sud, una delegazione del club insieme al presidente, questa mattina alle 12 è attesa alla Sinagoga di Roma per rendere omaggio alla comunità ebraica, e per esprimere la propria condanna contro gli adesivi antisemiti affissi in Curva Sud. Lo ha annunciato Arturo Diaconale, responsabile comunicazione della società biancoceleste, che ieri, in un’intervista a ‘Radio Radio Tv’, non ha escluso che i giocatori possano anche entrare in campo con l’immagine di Anna Frank sulla maglietta.

Anche Matteo Renzi, segretario Pd, sulla sua pagina Facebook ha commentato il grave episodio: ‘Se io fossi il presidente di una squadra di calcio, domani scenderei in campo con la Stella di David al posto dello sponsor. E spiegherei ai ragazzi delle curve perché quando pronuncio il nome di Anna Frank mi vengono i brividi’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com