Andreotti. “Ancora non passo a miglio vita. Il Signore mi ha dato una proroga”

A Giulio Andreotti leggere la notizia di un suo ricovero in ospedale per “seri e preoccupanti motivi di salute” non deve essere proprio piaciuta. Il senatore a vita ha dovuto sfoggiare il suo proverbiale sarcasmo, divenuto con gli anni ancor più graffiante, per rassicurare il mondo intero, è proprio il caso di dirlo, che sta bene.

“In questi giorni mi giungono voci insistenti su un mio ricovero per aggravamento di salute. Capisco che molti attendono un mio passaggio a ‘miglior vita’, ma io non ho fretta e ringrazio tutti coloro ai quali sta a cuore la mia salute e in particolare il Signore per l’ulteriore proroga”. Il 92enne senatore a vita lo scrive in una nota a ‘Dagospia’. E giusto per ricordare che fermare il sette volte presidente del consiglio italiano gode di ottima salute la sua segreteria conferma che Andreotti questa mattina, dopo la tradizionale visita al barbiere, sarà presente ai lavori di Palazzo Madama.

Circa redazione

Riprova

Meloni chiede la commissione d’inchiesta sul commissario Arcuri

Alla luce degli sviluppi dell’inchiesta sul commissario Arcuri, Giorgia Meloni in una conferenza stampa in …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com