Ancona. Bimbo soffocato da minestrina: muore in ospedale

Dramma ad Ancona. Un bimbo di 2 anni che domenica scorsa era stato soccorso a causa di un rigurgito, è morto oggi. Il piccolo fu soccorso dal 118, dopo che aveva rigurgitato nel sonno la minestrina mangiata a pranzo. L’allarme era scattato intorno alle 14, nella frazione di Acquaviva a Castelfidardo  in provincia di Ancona. Il bimbo stava facendo il riposino pomeridiano quando i genitori si sono accorti che era improvvisamente diventato cianotico in volto. Subito la mamma e il papà chiamarono i sanitari che trasportarono il piccolo in ospedale, ma già versava in gravi condizioni anche se aveva ripreso a respirare.  All’ospedale dei bambini ‘Salesi’ di Ancona il bambino è stato ricoverato nel reparto di rianimazione ma il quadro clinico si è aggravato con il passare delle ore e le sue condizioni sono peggiorate fino al decesso.

Circa redazione

Riprova

Caporalato: dieci ore lavoro a 100 euro al mese, 24 indagati

Sei caporali reclutavano personale in nero, e lo obbligavano a montare sistemi di irrigazione in …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com