Il deputato Edmondo Cirielli, in aula durante le dichiarazioni di voto e la votazione sul contrasto all'omofobia e della transfobia, Roma, 19 settembre 2013. ANSA/CLAUDIO ONORATI

Alta velocità, tratto Battipaglia-Romagnano. Cirielli (FdI): “Per Eboli tracciato alternativo’

“Un’opportunità importante per Salerno e la sua provincia, dal momento che l’area interessata dagli interventi di alta velocità ferroviaria è compresa tra la Piana del Sele e il Cilento. Ma “Rete Ferroviaria Italiana” pensi a un tracciato che non incida negativamente sul territorio, non sia altamente impattante e porti giovamento e vantaggi all’intera zona, prevedendo, ad esempio, almeno una fermata e la realizzazione di un nodo logistico che possa facilitare lo scambio di merci e favorire i produttori locali”. Lo dichiara il Questore della Camera e deputato campano di Fratelli d’Italia, Edmondo Cirielli. “Ma soprattutto si tenga nella dovuta considerazione la problematica, molto seria, degli eventuali espropri nel tratto che rientra nel comune di Eboli, che rappresenta una zona residenziale della città, e successivi abbattimenti di abitazioni e attività produttive. Potrebbero portare mutamenti considerevoli e in negativo, oltre che da un punto di vista ambientale e urbanistico, anche per quanto concerne l’aspetto socio-economico della città. Un grosso danno, insomma, per le tante famiglie che vedrebbero le proprie case, frutto di sacrifici di una vita, inesorabilmente demolite. Una volta al governo, Fratelli d’Italia eliminerà questa inutile prepotenza. Per il tratto di rete ferroviaria che attraversa Eboli, dunque, sarebbe auspicabile un tracciato alternativo allo schema proposto da Rfi”, conclude Cirielli.

Circa Redazione

Riprova

PAT – A22, Giorgetti: “Importante il protagonismo dei territori”

Accompagnato dal Presidente della Provincia Autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, il Ministro dello Sviluppo economico, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com