All’asta la stazione Leopolda, il simbolo della ‘rottamazione’ renziana

FIRENZE. E’ in vendita l’ex stazione Leopolda di Firenze, resa nota dalle convention politiche organizzate da Matteo Renzi nello storico edificio dal 2010. Ferservizi, gruppo immobiliare delle Ferrovie dello Stato, ha messo all’asta l’immobile che dal 1848 al 1860 fu la stazione ferroviaria del capoluogo toscano.

L’annuncio della messa in vendita di quello che è stato il luogo simbolo in cui è stata battezzata la “rottamazione renziana” è stato pubblicato oggi da Ferservizi su alcuni quotidiani. L’immobile è valutato con un valore base di 7 milioni e 200mila euro. Per partecipare alla gara c’è tempo fino al prossimo 2 dicembre. Dall’11 al 13 dicembre la Leopolda ospiterà il sesto meeting ideato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi.

“L’immobile, polo di attrazione culturale della città di Firenze, caratterizzato dal particolare ingresso al fabbricato polivalente, frutto del recupero storico realizzato dall’architetto Gae Aulenti, costituisce ormai una centralità nel contesto urbano fiorentino – si legge nell’annuncio di vendita pubblicato da Ferservizi – Il complesso, attualmente utilizzato come spazio polivalente ed espositivo per manifestazioni legate al mondo della moda, del turismo, della cultura e della convegnistica, si sviluppa su una superficie commerciale di circa 5.200 mq”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com