Alfano: 800 uomini in più per contrastare la ‘Ndrangheta

“Abbiamo un obiettivo preciso: non dare tregua alla ‘ndrangheta e agli ‘ndranghetisti”. Con queste parole il ministro dell’Interno Angelino Alfano ha presentato al Viminale “Focus on crime”, il piano d’azione nazionale e transnazionale contro la criminalità organizzata di tipo mafioso calabrese. Come spiegato da Alfano, affiancato dal capo della polizia Alessandro Pansa, il piano prevede l’impiego di 800 uomini in più: 155 andranno a rafforzare i reparti investigativi, 355 il controllo del territorio e altri 290 le attività investigative e di controllo del territorio. Per Alfano: <<Sono 160 le organizzazioni che operano sul territorio calabrese e 4.389 gli affiliati, censiti in base ad atti ufficiali. Non dare tregua alla ‘ndrangheta – ha dichiarato Alfano – significa potenziare tutto il sistema di contrasto e di lotta alle organizzazioni criminali>>. Le priorità di “Focus on crime” sono caccia ai latitanti, confisca dei beni illeciti, lotta e contrasto forte sul territorio.

Sebastiano Borzellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com