Alessandro Di Battista: “Meloni ha vinto senza fare nulla”

Alessandro Di Battista, ex grillino che da qualche tempo commenta l’evolversi della situazione politica da “outsider”, non si è lasciato scappare l’occasione di dire la sua sui risultati delle elezioni politiche 2022. In un lungo video su Facebook, l’attivista si è concentrato sulle performance dei singoli attori della scena politica italiana, a partire dalla vincitrice indiscussa di questa tornata elettorale, Giorgia Meloni, per arrivare all’ex amico Luigi Di Maio, fortemente penalizzato dagli elettori.

Di Battista su Meloni: “Le hanno consegnato il Paese”

Sul traguardo di Giorgia Meloni, il commento di Di Battista è tiepido: “La Meloni ha vinto senza fare nulla, non ha neanche azzeccato particolarmente la campagna elettorale, le hanno consegnato il Paese”.

Per l’attivista ex M5s, la leader di Fratelli d’Italia avrebbe dunque avuto la strada spianata grazie a scelte e atteggiamenti poco efficaci da parte degli avversari: “L’ho sempre detto che l’ammucchiata indecorosa che ha visto il governo Draghi avrebbe favorito la Meloni, non ha fatto nulla per vincere“.

Di Battista su Di Maio: “Gli consiglio di studiare, di stare lontano dalla politica”

Quanto all’ex capo politico del M5s e leader di Impegno civico, Luigi Di Maio, Di Battista riserva parole che potrebbero suonare tanto come un consiglio quanto come un rimprovero: “Chi è causa del suo mal pianga se stesso”. Di Maio è uno dei grandi esclusi dal Parlamento.

E ancora: “Gli consiglio di stare alla larga dal mondo della politica. Di studiare, di prendersi una laurea e di vivere la vita reale che, forse, negli ultimi anni non ha vissuto”.

Di Battista su Letta: “Tutto il gruppo dirigente deve andare a casa”

Al segretario del Pd, Enrico Letta, che dopo il risultato insoddisfacente alle elezioni ha deciso di lasciare la guida del partito, Di Battista ha rivolto parole al veleno: “Immagino stia cercando un volo in business class per Parigi visto come ha ridotto il Pd”.

Ma non solo: a tutto il Pd l’attivista consiglia una profonda riflessione. “Devono fare terra bruciata di tutto il gruppo dirigente e non soltanto Letta. Tutto il gruppo dirigente deve andare a casa”, ha detto nel video su Facebook.

Di Battista su Salvini: “È stato punito per la sua pavidità”

Duro anche il commento nei confronti di Matteo Salvini, che nonostante i risultati ben al di sotto delle aspettative ha deciso di rimanere alla guida della Lega: “È stato punito per la sua pavidità, si è discostato solo su Fb dalla linea del governo. La Lega ha conseguito un risultato penoso”, ha detto Di Battista.

Di Battista su Conte: “Bravo, ora mantenga le promesse fatte”

Un plauso invece per il presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte: “Il M5S ha avuto obiettivamente un recupero importante, che in pochi avrebbero immaginato 3-4 settimane fa”.

“Il merito è di Conte – ha aggiunto l’attivista – che ha azzeccato la campagna elettorale. Ora mi auguro che le cose dette, che gli hanno consentito questo recupero importante, vengano mantenute nei prossimi mesi, a partire dal no all’invio di armi in Ucraina e al cambio di passo sulla guerra”.

Circa Redazione

Riprova

Villa Rufolo, Vietri (FdI): “Chiarire il ruolo assunto dalla Regione Campania”

“Villa Rufolo non è un bene di proprietà della Regione Campania e dunque la sua …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com