Alessandria: abolite le agevolazioni per elettriche e plug-in

Molte città nel mondo cominciano ad eliminare i bonus e le agevolazioni oltre a inserire tasse sulle auto elettriche e ibride plug-in. Il comune di Alessandria non è da meno, che a partire dall’1 gennaio 2023 eliminerà tutte le agevolazioni per Ev e Phev. Vengono quindi annullati i permessi dati per il transito e la sosta nella famosa zona Ztl e la possibilità di parcheggiare senza pagare nelle zone a pagamento. Non proprio poco quindi.

La norma nel dettaglio

Il provvedimento quindi, è valido, per le auto elettriche e non con emissioni fino a circa 20 g/km e comprese tra oltre 21 e 60 g/km. Infatti per le quali i permessi dati in scadenza il trentuno dicembre non saranno ulteriormente rinnovabili.

La scelta della giunta del comune di Alessandria è giustificata dalla volontà di disincentivare molto pesantemente l’uso dell’auto propria. Per l’accesso principalmente al centro. I fondi che verranno raccolti dall’eliminazione delle agevolazioni saranno inizialmente destinati al trasporto pubblico. Manon solo anche a quello con persone con disabilità, ai bus scolastici e alle iniziative per la sicurezza dei pedoni nella strada.

La decisione non è stata così facile, infatti le polemiche continuano per via dell’eliminazione di queste agevolazioni da chi ha scelto di comprare queste vetture.

Circa Redazione

Riprova

Agricoltura / A Catania due startup gestite da migranti per dire NO al caporalato

Status irregolare e lavoro nero costituiscono l’humus sul quale attecchiscono varie forme di sfruttamento dei …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com