Al via i nuovi progetti SCUP, opportunità per 164 giovani

Mettersi alla prova, acquisire competenze, crescere e prepararsi al mondo del lavoro: significa innanzi tutto questo partecipare al servizio civile, una proposta per giovani di età compresa tra 18 e 28 anni. I nuovi progetti di servizio civile universale provinciale prenderanno avvio il prossimo 1° dicembre; si tratta di 83 nuove proposte, che prevedono ben 164 posti sull’intero territorio provinciale. Le sedi di realizzazione si trovano in 25 località diverse; molte sono a Trento (44) e a Rovereto (16), ma vi sono progetti anche Bolbeno, Cles, Ala, Pergine. La durata è di 12 mesi per la maggior parte delle proposte, una dozzina termina entro 6-7 mesi. Per quanto riguarda i settori di impiego si va dall’assistenza, all’animazione, dal settore culturale, a quello dell’educazione e formazione, per poi interessare l’ambito comunicazione e tecnologie, ma anche scuola e università, ambiente, sport e turismo. L’orario del servizio è mediamente di 30 ore alla settimana, il compenso è di 600 euro al mese.

La data di chiusura della raccolta delle candidature è fissata da ogni singola organizzazione, c’è tempo all’incirca fino al 10 novembre 2021 per fare domanda. Ci si può candidare ad un solo progetto.

A questo link le maschere di ricerca per approfondire la conoscenza dei progetti pubblicati: Progetti – Servizio Civile (provincia.tn.it). Per ogni progetto si trova una scheda con i dati di contatto e due documenti: il progetto vero e proprio, nella versione completa e una sintesi che riassume gli elementi essenziali della proposta. Si consiglia di prendere contatto con le singole organizzazioni proponenti, che mettono a disposizione una persona per fornire tutte le spiegazioni e le informazioni a chi è interessato.

L’Ufficio Servizio civile propone 4 momenti di informazione a supporto di chi intende candidarsi; ogni incontro si propone di fornire le informazioni necessarie per scegliere il proprio progetto e affrontare il colloquio di valutazione attitudinale. Si parlerà di cosa è il servizio civile, come è fatto un progetto, come lo si legge, come si sceglie, quali richieste vengono poste e altro, come ad esempio alcuni accorgimenti per un buon esito del colloquio. Gli incontri si terranno in queste date: venerdì 22 ottobre, ore 11.00; mercoledì 27 ottobre, ore 18.00; giovedì 4 novembre, ore 21.00; lunedì 8 novembre, ore 14.00. Tutti gli incontri si svolgono online: per le credenziali di accesso basta andare sul sito SCUP.

Per ogni chiarimento relativo al servizio civile in generale, ai requisiti minimi necessari per partecipare e per supporto ad iscrizione e candidatura è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizio civile della Provincia, in via Grazioli,1 a Trento: uff.serviziocivile@provincia.tn.it; tel. 0461 493 100.

Tutte le info anche su www.serviziocivile.provincia.tn.it

Facebook: WeSCUP il servizio civile trentino

Instagram: #SCUPTrento.

Circa Redazione

Riprova

Esplorando la Val di Non, tra località e attrazioni uniche

Una zona d’Italia che sembra uscita direttamente da un libro di fiabe: benvenuti in Val …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com