Al via domani il Festival della Gastronomia a Officine Farneto Roma

Al via domani il Festival della Gastronomia che tornerà come di consueto alle Officine Farneto, ancora più in grande e ricco di eventi collaterali.

La kermesse, organizzata da Witaly, quest’anno si presenta come un vero e proprio contenitore d’ eventi, che riunisce dal 27 al 30 ottobre cuochi, vini e prodotti d’eccellenza con la volontà di aggregare operatori di settore e pubblico, attorno a temi differenti (precedentemente facenti capo a manifestazioni diverse) in nome del vasto patrimonio enogastronomico italiano, valorizzando i giovani talenti e offrendo a tutti una rosa di proposte interessanti e complementari.
Al Centro del format anche nel 2018, le gare culinarie e i premi che eleggeranno come da tradizione,l’Emergente Chef 2018, l’Emergente Pizza Chef 2018 e l’Emergente Sala 2018: una vetrina importante per i giovani under30 che vi parteciperanno, che avranno così modo di farsi conoscere e accendere le luci della ribalta sul loro lavoro. In particolare l’appuntamento sarà con le selezioni Emergente Chef del Centro Sud e le Finali Nazionali. I candidati saranno selezionati da Luigi Cremona, noto critico enogastronomico e da una team di esperti.(In giuria sabato alle 17.00 tra la stampa specializzata, ci sarà per Cucina & Dintorni anche la sottoscritta, Valentina Franci).

Si comincia sabato con la Selezione Centro e la partecipazione di 12 candidati tra cui saranno scelti due vincitori che accederanno alle finalissime di lunedì e martedì.
I concorrenti ai fornelli saranno: Simone Coletti di Acquolina Ristorante (Roma), Giuseppe Milana di Umami – Trattoria Giapponese (Roma), Salvatore Izzo di Pinturicchio 40 (Roma), Lorenzo Boschi de La Locanda di Mezzoa Barga (LU), Alberto Esterini del Magnolia Restaurant – Grand Hotel Via Veneto (Roma), Daniele Lippi de Il Convivio Troiani (Roma), Gabriele Di Lecce del ristorante Il Tino (Fiumicino), Francesco Oliva de La terrazza dell’Eden (Roma), Antonio Madonna di AQUA By Lexus Fish Restaurant, Alessandro Caputo delGiuda Ballerino (Roma), Juan Camilo Quintero dell’Osteria Volpaia a Radda in Chianti (SI) e Alessandro Calabrese del Ristorante Enoteca Del Duca (PI).
Invece sempre nella giornata di sabato, per la categoria Pizza Chef, si sfideranno a colpi di golosissime pizze: Francesco Pompetti della pizzeria Tropical Due (TE), Guido Nardi de La Nicchia (AP), Leonardo Stissi della pizzeria Capriccio (AN), Davide Caiazzo della pizzeria La Scaletta (AP), Alessandro Splendori di Seu Pizza illuminati (RM), Alessandro Fasulo di Sbanco (RM), Salvatore Raia di La Piazzetta (RM), Lorenzo Mirabella del Mercato Centrale di Roma,Simone Raponi de La Gatta Mangiona (RM), Mario Spinelli della pizzeria Luciano Cucina italiana (RM), Marco Manzi di Giotto Pizzeria Bistrot (FI), Marius Ilie diApogeo (LU) ed Andrea Cianti del Mercato Centrale di Firenze.

Domenica 28, la competizione continua, con la selezione SUD di Emergente Chef. Tra di loro anche i tre vincitori di Emergente Chef Puglia. I candidati in lotta per il titolo saranno: Raffaele Trilli del ristorante Chichibio (AQ), Antonio Blasi del ristorante Tamo (PE), Jonathan Maravalli dell’Osteria Ophis (AP), Marco Caputi del Maeba Restaurant (AV), Endoni Di Lieto de Tavernetta Cinquantotto (NA), Salvatore Tarantino di Triglia Trattoria Di Mare (AV), Almerino Lombardi della Locanda Mammi’ (IS), Giuseppe Torrisi del Tale’ Restaurant&Suite (CT), Francesco Tiano del ristoranteCinquesensi (KR), Domenico Di Tondo de Le Lampare al Fortino (BT), Savino Benizio di Antichi Sapori (BT) e Vincenzo Montaruli del ristorante Mezza Pagnotta(BA). Sul fronte pizza avremo la semifinale di Emergente Pizza Chef con i Pizza Chef qualificati per il Sud. I pizzaioli in gara saranno: Michel Greco di 14/89 Food Pop (LE), Simone Ingrosso della Pizzeria Dei Mille (LE), Cristiano Taurisano di Luppolo e Farina (BR), Simone Esposito della pizzeria Napoli Napoli (NA), Carmine Paduano di Antonio & Antonio (NA), Salvatore Pelorosso di Salvatore Di Matteo Le Gourmet (NA), Carmine Nunziata della pizzeria Metamorfosi (NA), Francesco Capece de La locanda dei Feudi 2.0 (SA), Francesco Pone di Hashtag Pizza in Cantina (CE), Salvatore D’Amico della pizzeria Coccode’ (PA), Dario Rubino della pizzeria Alice (CZ) e Francesca Calvi della pizzeria Myrto a Porto Cervo (OT

Lunedì 29 sarà la volta della finalissima di Miglior Emergente Chef, dove gli chef vincitori delle selezioni Centro, Sud e Nord si scontreranno con una ricetta con tema obbligatorio: il fritto con l’utilizzo dell’olio creato ad hoc da Olitalia. I due finalisti delle selezioni Nord già selezionati nello scorso novembre 2017 al Festival della Gastronomia a Milano sono Christian Mandura del ristorante Geranio (TO) e Christian Fava del ristorante Magnolia a Cesenatico (FC).
Il 29 avranno luogo anche le finalissime per Emergente Pizza Chef con 4 pizzaioli provenienti dalle selezioni Centro Sud e 2 già vincitori delle selezioni Nord: Alessandro Cecchetti della pizzeria Grigoris di Mestre (VE) e Raffaele Russo della pizzeria Da Zero (MI). Per stabilire chi sarà il vincitore del titolo, i pizzachef dovranno preparare una pizza fantasia con ingredienti locali.

Martedì 30 nell’ arco dell’ ultimo giorno del festival si terrà infine la Finalissima Miglior Emergente Chef. Gli chef vincitori delle selezioni Centro, Sud e Nord dovranno affrontare la dura prova della Mistery Box e alla fine della giornata sarà decretato il vincitore assoluto per il 2018.
Sarà poi il momento della Finalissima del premio Emergente Sala. Dopo le selezioni Nord e del Centro-Sud i 6 finalisti si sfideranno in una doppia prova, teorica e pratica, dove i concorrenti serviranno a tavola i giurati-clienti scelti tra giornalisti e massimi esperti del settore ristorazione e accoglienza.Questi i nomi dei concorrenti in sfida: Alberto Bonannomaitre del Magorabin di Torino, Enrico Guarnieri chef de rang del ristorante Da Vittorio a Brusaporto (BG), Alberto Tommasi food & beverage specialist diGastameco Srl a Torino, Francesca Mazzotta chef de rang del ristorante Livello 1 di Roma, Bonaventura (detto Bonny) Ferrara restaurant manager de Il Faro di Capodorso a Maiori (SA) e Achaab Foad maitre e sommelier del ristorante Manetta a Roseto degli Abuzzi (TE).

Il Touring Club Italiano inoltre sarà tra i partner della manifestazione e presenterà, al Festival della Gastronomia in anteprima, l’edizione 2019 della guida Alberghi & Ristoranti d’Italia, un evento per il quale sono attesi centinaia di operatori, albergatori, ristoratori. Ad essere premiati saranno i migliori tra ristoranti e hotel del Centro e Sud Italia, selezionati dall’edizione 2019 della Guida curata da Luigi e Teresa Cremona.

Il festival e gli eventi correlati: Boulevard Merulana

Mai come in questa edizione il Festival si presenta ricco e variegato, il festival si svolgerà infatti contemporaneamente in location sparse per la capitale con diversi eventi fuori salone.

Domani sabato 27 ad esempio a Palazzo Merulana simbolo della rinascita del quartiere (recentemente riqualificato e diventato spazio dinamico e contemporaneo dedicato a mostre ed eventi culturali) si inaugurerà Boulevard Merulana, con la sua vivace festa di strada, dedicata al food e al rilancio del quartiere. Qui si concentreranno showcooking, degustazioni con la possibilità di assaggiare prodotti enogastronomici all’interno delle botteghe commerciali del quartiere, spettacoli, eventi culturali e artistici.

Domenica 28 invece vi attende a Officine Farneto la Giornata delle Migliori Botteghe della Capitale e la premiazione distinta per settore di attività, mentre dal 27 al 30 ottobre nel cortile di Officine Farneto, come un evento nell’ evento, si svolgerà per gli appassionati del barbecue il primo Mr Doyle – The Real Smoke Barbecue Festival.
Pulled Pork, Pork Belly, Pork Ribs ( Pork & Beef) e Smoke Sausages affumicati rigorosamente nella maniera “low&slow”, saranno per 4 giorni protagonisti di piatti unici in abbinamento a birre artigianali e ai vini di cantine italiane. Inoltre i veri appassionati dello smoke bbq potranno partecipare a corsi e laboratori tenuti dai pitmaster di Mr Doyle che parleranno di cotture, di rub e della qualità delle carni.

Da domenica 28 al martedì 30 ottobre si svolgerà il Forum annuale degli Chef italiani nel Mondo, a cura dell’ associazione IT-Chefs.

Infine lunedì 29 nel pomeriggio, a via Condotti ci sarà la Chef’s Parade, che terminerà con la presentazione di Melius, l’associazione dei migliori ristoranti italiani del mondo a piazza di Spagna, che si concluderà con l’aperitivo nei negozi di via del Babbuino e di via Borgognona. Qui l’alta cucina e i grandi vini si coniugheranno con l’alta moda italiana dando vita così ad un happening assolutamente inedito.

Il Festival della Gastronomia, il programma in breve

Sabato 27 ottobre: inaugurazione a Palazzo Merulana del Festival della Gastronomia 2018 e di Boulevard Merulana. Alle Officine Farneto selezioni “Centro” di Emergente Chef ed Emergente Pizza e si parte con Mondo Barbecue.

Domenica 28 ottobre: giornata delle Migliori Botteghe gastronomiche di Roma a Officine Farneto e selezioni Sud di Emergente Pizza ed Emergente Chef.

Lunedì 29 ottobre: finale Nazionale Emergente Pizza e premiazione. Finale Nazionale Emergente Chef prima giornata. Prima Presentazione della Guida del Touring Club Italiano “Alberghi e Ristoranti d’Italia 2019” (I°parte).

Martedì 30 ottobre: Finale Nazionale Emergente Chef e premiazione. Finale Nazionale Emergente Sala e premiazione. Presentazione in anteprima della Guida 2019 del Touring Club Italiano (II° parte).


Festival della Gastronomia

Quando:dal 27 Ottobre al 30 Ottobre
Dove:presso OFFICINE FARNETO (Via dei Monti della Farnesina, 77, 00135 Roma), Palazzo Merulana(Via Merulana, 121), su via del Corso e via Borgognona
Per maggiori info visitare il sito:
http://www.festivaldellagastronomia.com/

Valentina Franci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com