Il segretario del Partito Democratico Enrico Letta durante la presentazione del libro "Strana vita, la mia" di Romano Prodi e Marco Ascione presso la libreria La Feltrinelli, Roma, 21 settembre 2021. ANSA/ANGELO CARCONI

Al Sud il Pd di Letta si allinea alle promesse irrealizzabili

A due settimane dal voto Enrico Letta la spara grossa, promettendo a Taranto,  300mila posti nella pubblica amministrazione al Sud. Il leader del Nazareno legittima la lettura di un Sud che altro non aspetta che assistenzialismo e rilanciando il reddito di cittadinanza.   Il ragionamento che il segretario del Pd ha fatto a Taranto è semplice: non votate Conte che tanto perde, meno che mai dovere votare per Giorgia Meloni che il reddito di cittadinanza ve lo toglie, dunque votate Pd se volete continuare a prenderlo, ovviamente ovviamente “riformato”

Il Partito democratico si trova dinanzi a una difficoltà a cui potrebbe reagire elevando il tono e i contenuti della propria campagna ma invece sembra preferire la strada più semplice e più rozza delle promesse a effetto ancorché di dubbia realizzazione: 300mila posti nella pubblica amministrazione al Sud.

Circa Redazione

Riprova

TRASPORTI. IANNONE (FdI): “ANNI DI DISTANZA DELLE ISTITUZIONI DAL PORTO DI SALERNO NE HANNO DETERMINATO UNA CRISI”

“Secondo i dati diffusi dalla stessa Autorità Portuale del Mar Tirreno centrale, il Porto di …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com