Al Parco Horcynus Orca il Giuseppe Milici Trio

Si terrà domani al Parco Horcynus Orca di Messina, nella sala intitolata allo scrittore Vincenzo Consolo il primo appuntamento della rassegna “Musica nomade – Festival delle musiche contemporanee del Mediterraneo” diretta da Giacomo Farina e organizzata dalla Fondazione Horcynus Orca in collaborazione con Talento Dinamico. Ad aprire il cartellone sarà il concerto di Giuseppe Milici Trio. Tango Argentino, jazz, musica brasiliana e composizioni originali per questo nuovissimo progetto musicale molto coinvolgente ed estremamente originale soprattutto per l’inusuale sonorità data dall’unione del suono dell’armonica e quella della fisarmonica che si fondono perfettamente con i suoni delle tastiere. In programma composizioni di alcuni tra i più grandi autori di tango, quali Astor Piazzolla e Richard Galliano, e jazz con l’aggiunta di alcuni brani tratti dall’ultimo lavoro discografico di Giuseppe Milici dal titolo “Amarsi Un Po'”, come “Cinema Paradiso” e “Azzurro” oltre a brani originali composti dallo stesso Milici. In scena Giuseppe Milici (Armonica), Roberto Gervasi (Fisarmonica), Antonio Zarcone (Tastiere). “Musica nomade” proseguirà il 27 marzo con il grande sassofonista Francesco Cafiso, che, in duo con Mauro Schiavone al piano, presenterà la sua ultima produzione discografica, “3”. Il 30 aprile suonerà il più apprezzato chitarrista jazz siciliano, Francesco Buzzurro. Il 16 maggio si esibiranno Melo Mafali e Antonio Oliva con il progetto “Percolator”, in bilico tra etnica e musica elettronica. Ultimo appuntamento il 22 maggio, con il duo Dario Deidda e Giovanni Amato, per un affascinante esperimento in chiave jazz di basso e tromba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com