Agguato Adinolfi, Cancellieri: “c’è rischio escalation terrorismo”

L’attentato di Genova non può passare inosservato, soprattutto per le conseguenze che ne possono scaturire. E’ quanto emerge dalla dichiarazione del ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri, secondo la quale quello dell’ “l’escalation del terrorismo è un rischio concreto”.

Nel corso dell’incontro al del Libro di Torino, al quale partecipa oggi, la Cancellieri, interrogata in merito alla possibilità di un ritorno agli anni di Piombo, ribadisce: “L’area di consenso riteniamo che se c’è, sia molto circoscritta. Non credo – ha aggiunto – che nelle corde popolari ci sia consenso per queste cose e questo secondo me e’ molto importante. E’ importante che tutta la cittadinanza reagisca e prenda le distanze”.
“E’ una situazione molto delicata anche perché legata a fenomeni di recessione e difficoltà economiche, ma noi pensiamo che il Paese tenga”.
“Riteniamo che il Paese possa tenere e tenga”, conclude il ministro.
A fargli eco, il ministro della Giustizia, Paola Severino : So quanto sia serio il ministro Cancellieri, so quanto avra’ pensato prima di rilasciare questa dichiarazione e quindi sono preoccupata e considero questo suo timore estremamente serio”.

Circa redazione

Riprova

La maggioranza stoppa la Lega: bocciati gli emendamenti al Dl Ong per ‘riesumare’ i vecchi decreti Salvini

Il blitz tentato dalla Lega per ‘riesumare’ i vecchi decreti Salvini sull’immigrazione è miseramente fallito …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com