Agcom: bollette 28 giorni, diffida aziende

Dopo il ritorno alla bolletta mensile, L’Agcom ha diffidato Tim, Wind Tre, Vodafone, Fastweb e Sky per non aver rispettato le prescrizioni in materia di chiarezza, trasparenza e completezza delle informative. Le società devono chiarire agli utenti che eventuali aumenti dei costi sono conseguenza esclusivamente di scelte degli operatori e non del ritorno alla bolletta mensile. L’Autorità ha inoltre avviato nuovi procedimenti sanzionatori per chi non si è adeguato alla delibera che stabilisce la fatturazione mensile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com