Afghanistan: uccisi 4 soldati francesi. Parigi pensa al ritiro

La  Francia è pronta al ritiro anticipato delle truppe dall’Afghanistan dopo la morte di quattro soldati francesi. “Non posso accettare – ha detto il capo dello Stato parlando in una cerimonia davanti al corpo diplomatico – che dei soldati afghani sparino sui soldati francesi”. “L’esercito francese – ha aggiunto Sarkozy – ha deciso di sospendere le sue attività di addestramento”. Secondo una prima ricostruzione un uomo con la divisa dell’esercito afghano ha iniziato a sparare all’impazzata in una base nel distretto di Tagab della provincia di Kapisa, a nord di Kabul. Nel conflitto a fuoco quattro militari francesi sono rimasti morti e 16 feriti. Il perimetro della base di Tagab è stato circondato dall’esercito francese che ha vietato l’ingresso alle forze dell’ordine afgane. Il ritiro della truppe francesi sarà discusso durante la visita del presidente afgano in Francia. Intanto il ministro della Difesa, Gerard Longuet, è stato immediatamente inviato in Afghanistan.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com