Relatives and family of Farkhunda, 27, who was lynched by an angry mob, wail at her home in central Kabul on March 22, 2015. Hundreds of people on March 22, attended the burial of an Afghan woman who was beaten to death and set on fire by a mob for allegedly burning a copy of the Koran. The body of Farkhunda, 27, who was lynched on March 19 by an angry mob in central Kabul, was carried to the graveyard by women amid crowds of men, an AFP reporter said, a rare act of protest in a male-dominated society. AFP PHOTO / Wakil Kohsar (Photo credit should read WAKIL KOHSAR/AFP/Getty Images)

Afghanistan, talebani: “Sì donne in università ma con segregazione di genere”

Il ministro dell’Istruzione superiore del governo talebano in Afghanistan, Abdul Baqi Haqqani, ha annunciato che le donne potranno continuare a studiare all’università, anche a livello post laurea, ma nelle aule saranno imposti la segregazione di genere e l’abbigliamento ‘islamico’. Haqqani ha parlato in conferenza stampa, pochi giorni dopo che i talebani hanno formato l’autoproclamato governo composto da soli uomini, e ha aggiunto che seguirà una valutazione sulle discipline d’insegnamento nelle facoltà. Il mondo, da quando i talebani hanno preso il potere il 15 agosto, osserva da vicino per comprendere se si comporteranno diversamente dai tardi anni ’90, quando a bambine e donne erano impedite anche ogni educazione e partecipazione alla vita pubblica.

Dopo che hanno lasciato intendere di essere cambiati, anche sul tema dei diritti delle donne, queste ultime sono state bandite dallo sport e sottoposte a violenze nelle proteste in cui hanno chiesto il rispetto di diritti equivalenti a quelli degli uomini. I talebani, ha detto Haqqani, non vogliono tornare indietro nel tempo: “Costruiremo su ciò che esiste oggi”. Ha aggiunto che ci saranno restrizioni per le studentesse, come l’hijab obbligatorio, ma non ha precisato se sarà anche obbligatorio coprire il volto. In un’intervista con Tolo News, il portavoce talebano Syed Zekrullah Hashmi ha dichiarato ieri che le donne dovrebbero figliare e allevare i figli, aggiungendo che “non è necessario che siano nel governo”.

Circa redazione

Riprova

Sfida al femminile per l’Eliseo: Marine Le Pen e Anne Hidalgo

Dovrà vedersela con due donne, Emmanuel Macron. Ieri, infatti, sia il sindaco socialista di Parigi, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com