Afghanistan. Morto il soldato romeno ferito in esplosione bomba

Non ce l’ha fatta il soldato rumeno rimasto ferito in modo grave in un’esplosione di un ordigno artigianale avvenuta lo settembre in Afghanistan. Lo ha annunciato il ministero della Difesa romeno. Ion-Lucian Leustean, 25 anni, è morto nell’ospedale di Bucarest, dopo quasi un anno di agonia. Sale così a 20 il numero dei soldati romeni uccisi nella guerra in Afghanistan, dove Bucarest ha un contingente composto da 1.773 uomini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com