Afghanistan: 4 militari Nato uccisi in attacco kamikaze

Nell’attentato kamikaze, verificatosi a Maimana, nella parte settentrionale dell’Afghanistan, ha ucciso quattro militari della Nato. Lo riferisce una fonte locale citata dall’agenzia di stampa Xinhua, aggiungendo che nell’attentato sono state ferite anche decine di persone. “Almeno quattro persone sono state uccise e altre 12 gravemente ferite nell’esplosione”, ha detto il funzionario alla Xinhua. Intanto ieri altri tre militari della Nato sono stati uccisi in attacchi separati in Afghanistan, come riferisce la coalizione delle forze alleate. Uno di loro è morto in seguito all’esplosione di un ordigno comandato a distanza nel sud del Paese. Un simile incidente si è verificato nell’est, causando la morte di un secondo militare Nato, mentre un terzo è deceduto in seguito a un attacco compiuto da alcuni ribelli, sempre nell’Afghanistan orientale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com