Aereo si schianta nel Sud della Francia, 150 morti il bilancio

Una rotta anomala e l’airbus che perde improvvisamente quota. Pochi istanti e l’aereo si schianta sulle Alpi. Poi ore di choc in tutta Europa. Sale a 150 il bilancio le vittime dell’incidente Airbus A320 dellaGermanwings, compagnia low cost della Lufthansa, si è schiantato nei pressi di Barcelonette, nel sud della Francia, sul Massiccio ‘Trtois eveches’. Morte tutte le 150 persone a bordo, 142 passeggeri e sei membri dell’equipaggio. Tuttavia il ministero dell’Interno da Parigi spiega che fino a che il relitto non sarà raggiunto non ci può essere certezza che non vi siano sopravvissuti. Hollande telefona alla Merkel: “Lutto e tragedia”.  Il relitto in una zona impervia, i soccorsi arriveranno tra alcune ore. Il relitto a 2.700 metri di altezza, rottami sparsi nel raggio di due chilometri. L’aereo collegava Dusseldorf e Barcellona. Il relitto, individuato da elicotteri della gendarmeria, è quasi intatto. Il governo di Madrid rende noto che le vittime spagnole sono 45.  Il velivolo era decollato dall’aeroporto El Prat di Barcellona alle 8,57 del mattino diretto a Dusseldorf, secondo un portavoce di Aena, l’ente di gestione aeroportuale spagnola. Aena ha confermato che la comunicazione con l’aereo si è interrotta alle 11,20. Nell’aeroporto barcellonese è stata convocata un’unità di crisi dalle autorità del governo e della prefettura, per dare informazioni e assistenza ai familiari dell’aereo precipitato, riuniti al Terminal 2, dove ha uffici la compagnia Germanwings, filiale di Lufthansa.  “Un giorno nero per la nostra compagnia di volo”. Lo ha detto il capo della Lufthansa Carsten Spohr, sottolineando che non è ancora chiaro quello che è accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com