Addio a Joe Amoruso, il pianista della band di Pino Daniele

Joe Amoruso è morto all’età di 60 anni per un arresto cardiaco a Napoli. L’annuncio è stato dato dalla famiglia con il sindaco De Magistris che sui social ha voluto ricordare il musicista. “Un altro grande artista della storica band di Pino Daniele ci ha lasciato – ha scritto il primo cittadino del comune partenopeo – Joe Amoruso, pianista, tastierista, compositore, una colonna del supergruppo di Pino Daniele, se n’è andato a soli 60 anni. Alla sua famiglia e a quanti lo hanno applaudito in questi lunghi anni va il profondo cordoglio della città“.

Nato a Boscotrecase, Joe Amoruso ha fatto parte per anni della band di Pino Daniele. I due, insieme a James Senese, Tullio De Piscopo e Tony Esposito, si erano ritrovati nell’operazione ‘Ricomincio da 30′ nel 2008 dei concerti natalizi al Palapartenope. Ma nella sua lunga carriera da musicista ci sono state anche collaborazioni con diversi artisti del calibro di Roberto Murolo, Vasco Rossi, Zucchero, Andrea Bocelli e la Premiata Forneria Marconi. Negli ultimi anni, specialmente dopo la scomparsa di Pino Daniele, si è esibito spesso in amarcord del Nero a metà, con cui aveva lavorato a dischi che hanno scritto pagine di storia della musica nazionale.

Joe Amoruso è morto nel pomeriggio di martedì 24 marzo 2020 a Napoli per un arresto cardiaco. Il 60enne nel 2017 è stato vittima di un’emorragia cerebrale poco prima di un concerto a Lesina, in Puglia. Condizioni di salute che hanno limitati le uscite in questo ultimo periodo. Con lui se ne va un grande uomo oltre che artista. Anche se la sua musica resterà per sempre nel cuore e nella mente di tutti gli appassionati e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com