Addio a Carlo Casini, fondatore del Movimento per la Vita

E’ morto all’età di 85 anni Carlo Casini, fondatore del Movimento della Vita ed ex parlamentare di Democrazia Cristiana. Il politico si è spento all’età di 85 anni nella sua Toscana dopo una lunga malattia. Al suo fianco in questi ultimi giorni, anche per l’emergenza coronavirus, ci sono stati la moglie e i figli. Il cordoglio sui social di diversi politici, tra cui anche Giorgia Meloni, con molti che, finita l’emergenza coronavirus, lo andranno ad omaggiare. I funerali si svolgeranno in maniera privata visti i divieti imposti dal Governo per il Covid-19.

Sui social diversi ex colleghi hanno voluto ricordare Carlo Casini. Tra loro anche Giorgia Meloni che con un post ha espresso il proprio cordoglio alla famiglia dell’ex parlamentare. “Se ne è andato un uomo straordinario che ha dedicato la sua esistenza alla difesa della vita e ha animato un volontario appassionato, che in oltre 40 oltre 40 anni di attività ha dimostrato che con i fatti è possibile salvare una vita, offrire un’alternativa all’aborto e aiutare le donne ad affrontare la bellissima avventura della maternità. Casini è stato e sarà un esempio da seguire“.

 Carlo Casini è stato una delle figure di riferimento nella lotta all’aborto. Da pubblico ministero nel 1975 ha indagato su una clinica che permetteva alle donne di non far nascere il bambino. Un’inchiesta che ha portato all’arresto del segretario del partito radicale Gianfranco Spadaccia. Proprio questa sua battaglia lo ha portato il 15 gennaio 1980 a fondare, insieme ad altre persone, il Movimento per la Vita, un progetto che ha dato vita successivamente alle case di accoglienza e a tante altre iniziative con migliaia di bambini che sono stati aiutati a venire al mondo.

Circa Redazione

Riprova

American Horror Story 11: quando esce, cast, prime foto dal set

American Horror Story sta per tornare: l’undicesima stagione della serie di Ryan Murphy sbarcherà presto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com