Account falsi, Report ancora contro la Meloni

Nella giornata dell’11 novembre Report è tornato alla ribalta contro la Meloni approfondendo il tema dei profili falsi che animerebbero i suoi canali social. Si tratta della seconda puntata sul tema. In mezzo c’è la violenta replica della leader di Fratelli d’Italia che ha respinto con forza ogni accusa. E lo stesso ha fatto dopo il secondo affondo di Report, che continua a presentare prove (o presunte tali) a sostegno della propria tesi trasformatasi in una delicatissima inchiesta giornalistica che sta infiammando le discussioni ormai da settimane.

 Al termine della puntata dell’11 novembre Giorgia Meloni ha attaccato Ranucci paventando azioni legali contro di lui e contro la sua trasmissione. “Caro Ranucci, se denuncio e Report perde, i danni li pagate tu e Report, o li paga mamma RAI coi soldi dei contribuenti? Raccontalo agli italiani“. Il gancio sferrato dalla leader di FdI colpisce proprio alla pancia andando a toccare un tema particolarmente popolare, ossia la gestione dei soldi pubblici da parte della tv di Stato. Va detto che la Meloni ha accolto un invito arrivato proprio da Report, che aveva chiesto alla leader di FdI di rivolgersi alle sedi opportune nel caso in cui avesse riscontrato imprecisioni nei servizi mandati in onda sul tema.

In maniera forse anche inaspettata dal profilo ufficiale di Report è arrivata la risposta alla Meloni. “Gentile on. Meloni, la Rai copre le spese legali del dipendente querelato, ma in caso di sentenza di condanna definitiva con risarcimento danni ha l’obbligo di rivalersi sul dipendente. Inoltre c’è la responsabilità penale che è individuale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com