A Rifugio Panarotta vince Arredondo. Quintana in assoluto controllo

L’arrivo in salita al Rifugio Panarotta non stravolge la classifica. Infatti i big sono arrivati insieme eccezion fatta per Cadel Evans che perde tanti secondi e la terza posizione in classifica. A trionfare oggi è stato il colombiano Arredondo che, con indosso la maglia blu della classifica scalatori, ha vinto la prima delle tre tappe del trittico decisivo battendo il connazionale Duarte. Tra i big negli ultimi chilometri si sono susseguiti gli scatti e alla fine ha guadagnato solo un paio di secondi Aru. Come detto prima, con Hesjedal che ha limitato i danni, lo sconfitto di giornata è Cadel Evans che ha perso la bellezza di oltre un minuto e mezzo da Quintana e compagnia. Col colombiano che sembra imbattibile, è avvincente la lotta per gli ultimi due gradini del podio con Uran a 1′ 31” e Rolland a 3′ 29. A seguire Aru e Majka a 3′ 31”; Pozzovivo a 3’52”; Hesjedal a 4’32”; Kelderman a 4’37”; Evans a 4’59”; Kiserlovski a 8’33”.

Sebastiano Borzellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com