L'imprenditore campano Alfredo Romeo, arrestato dai carabinieri e dalla Guardia di Finanza in relazione a un episodio di corruzione nell'ambito dell'inchiesta Consip, in una foto del suo blog ufficiale. Napoli, 1 marzo 2017. ANSA/ ALFREDOROMEO.IT +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

A Napoli rinviato a giudizio l’imprenditore Alfredo Romeo

L’imprenditore Alfredo Romeo è stato rinviato a giudizio dal gup di Napoli nell’ambito di una inchiesta dei sostituti procuratori Carrano, Woodcock e Raffaele. All’imprenditore difeso dagli avvocati Carotenuto, Sorge e Vignola, viene contestato il reato associativo e altri reati minori

Assolto con l’architetto Ivan Russo della Romeo Gestioni dall’unico reato di corruzione contestato.
Rinvio a giudizio anche per l’ex parlamentare Italo Bocchino, l’ex governatore Stefano Caldoro e l’attuale dg dell’AslNa1 Centro Ciro Verdoliva.

Circa Redazione

Riprova

Polizia, oggi 169esimo anniversario fondazione.

Oggi ricorre il 169° anniversario della fondazione della Polizia di Stato. Anni ricchi di cambiamenti, …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com