A Ittiri Folk Festa il gruppo di Cipro “Monsieur Doumani”

Quattro gruppi stranieri, due italiani e alcuni artisti sardi animeranno la tre giorni del 36° Ittiri Folk Festa. Dopo l’anno senza balli a causa della pandemia, l’associazione Ittiri Cannedu ha organizzato insieme al Comune di Ittiri un’edizione speciale dal titolo “I Suoni” che si terrà dal 10 al 12 settembre. L’evento, per il suo valore culturale e sociale, è stato inserito quest’anno nel cartellone di “Salude & Trigu”, le iniziative della Camera di Commercio del Nord Sardegna.
 
In questa edizione una cura particolare sarà dedicata ai suoni, con l’hashtag #connessiallanormalità, perché i suoni e la musica generano l’emozione collettiva, riaprono le porte a quella socialità compressa dalle misure anti-Covid e sono capaci di gettare un ponte che fa incontrare culture diverse.
 
Come quella che viene da un’altra isola del Mediterraneo: Cipro. Ospite di Ittiri Folk festa è il Gruppo “Monsieur Doumani”. Si tratta di un trio formato a Nicosia dieci anni fa da Antonis Antoniou allo tzouras (strumento a corde di origine greca), Angelos Ionas alla chitarra e Demetris Yiasemidis al trombone e al flauto. Anche se ciascun membro proviene da un diverso background musicale, tutti e tre i musicisti mostrano di avere chiare influenze dalla tradizione musicale cipriota a vari livelli, che viene arricchita nella melodia e nel ritmo con originali trovate sonore che sono state etichettate come freak-rock e freak-folk-indie, o più genericamente nel grande contenitore della world music. In repertorio anche composizioni originali in dialetto Cipriota, che prendono ispirazione dalla società cipriota contemporanea, come ad esempio la crisi finanziaria che ha colpito l’isola ed il sistema politico corrotto del paese.
Il primo disco “Grippy Grappa” ha avuto uno straordinario successo di critica internazionale e dei (ben recensito pure da The Guardian) ed è stato proclamato 12º miglior disco dal World Music Network nell’agosto 2013.
Nel 2018 il trio “Monsieur Doumani” ha vinto a Cagliari il Premio della critica al Premio Parodi.
 
Nei prossimi giorni verranno resi noti gli altri gruppi e il programma completo, che vedrà la conclusione a Thiesi il 14 settembre nell’ambito di “Mesumundu in Thiesi” .
 
Ittiri Folk Festa è realizzato grazie anche al finanziamento della Fondazione di Sardegna e dell’Assessorato del Turismo Regione Sardegna che lo ha inserito tra gli eventi di rilievo turistico dell’isola.
Partner del festival sono l’Associazione Folk Ortachis Bolotana, l’Associazione Prendas de Ittiri e Cunsonu Santu Juanne Thiesi. Confermato il consueto patrocinio dell’Università di Sassari.

Circa Redazione

Riprova

Teatro Trastevere: Lo spettacolo “Miglior regia” al Premio Fersen 2021 -SAFE- dal 5 al 7 novembre

Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta LO SPETTACOLO EVENTO SAFE dal 5 al 7 novembre 2021 …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com