A 62 anni partorisce una bambina

Fiocco rosa all’ospedale San Giovanni di Roma, dove una donna di 62 anni ha dato alla luce  una bambina di tre chili e duecento grammi. Sia la madre che la neonata stanno bene. La neo-mamma, di professione infermiera, ha avuto l’impianto dell’intero embrione a Tirana, in Albania. La piccola è nata con parto cesareo programmato e per l’epidurale è stata usata la tecnica in via di sperimentazione dell’eco-navigazione, ossia una sonda ecografica che indica all’ago la via per eseguire l’epidurale.

Non è la prima volta che al nosocomio romano viene messa in atto la tecnica di avanguardia di epidurale eco-guidata che consente una precisa e sicura localizzazione del punto dove fissare l’analgesico e ridurre cosi praticamente a zero i possibili effetti collaterali propri dell’epidurale. Il primo intervento di questo tipo in Italia è stato eseguito da Marco Traversa, medico anestetista che presso il S. Giovanni dirige l’unità ospedaliera di partoanalgesia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com