Kobe Bryant: all’asta l’auto con Swarowski del campione NBA

Un grandioso regalo quello che aveva fatto la moglie Vanessa a Kobe Bryant, una vettura eccezionale e unica, con interni blu e personalizzata con Swarowski. Il campione l’aveva ricevuta in dono, e presto sarà battuta all’asta per circa 250.000 dollari.

È passato un anno dalla morte di Kobe, stella del basket NBA,  a causa di un incidente avvenuto proprio il 26 gennaio scorso a bordo di un elicottero a Calabasas (California), in cui perse la vita anche la figlia Gianna Maria-Onore, sei amici e il pilota. Un avvenimento che ha davvero sconvolto il mondo dello sport, oggi viene messa all’asta una delle sue vetture preziose, una Chevrolet Impala del 1963 unica.

Auto storica che Vanessa Bryant regalò al campione per Natale, nel 2006. Un modello antico e iconico, che venne poi ristrutturato e personalizzato proprio su misura per Kobe, aggiungendo dei cristalli Swarovsky e trasformando gli interni nel colore blu. Nel 2013 il cestista vendette l’auto. A un anno dalla scomparsa dell’indimenticabile campione quindi andrà all’asta la sua iconica Chevrolet Impala  che ora potrebbe finire nelle mani di un grande fan del campione, che deve avere ovviamente anche un grandioso portafoglio per permettersela.

Non è la prima volta che viene messo in vendita un oggetto appartenuto a Kobe Bryant, lo scorso anno infatti venne venduto l’anello in oro e diamanti che il cestista aveva regalato ai genitori per festeggiare il primo titolo NBA vinto con i Lakers nella stagione 1999/2000, battuto per più di 206.000 dollari (che corrispondono a 189.000 euro). Questa Chevrolet Impala è un modello unico, chiaramente anche per la storia che la lega al campione. Il nuovo proprietario ha deciso di affidare la vettura storica alla Goldin Auctions per l’asta.

All'asta la Chevrolet di Kobe Bryant

All’asta la Chevrolet Impala di Kone Bryant, a un anno dalla sua scomparsa

La West Coast Customs di Corona, in California, l’officina che ha ispirato il programma Pimp My Ride di Mtv, ha realizzato tutte le modifiche spettacolari a questa Impala del 1963. Gli esperti, una volta ricevuta l’auto, che si mostrava comunque in ottime condizioni, l’avevano smontata pezzo per pezzo, rivestendo così poi la carrozzeria con una vernice multistrato in un mix di viola e blu reale, e con la personalizzazione della House of Kolor.

Anche gli interni sono stati rivisitati, con nuovi rivestimenti in pelle bianca e veri cristalli Swarovsky. All’esterno sono state aggiunte ruote a raggi Dayton da 13’’, pneumatici Reliant Super Ride P155/80-R13, è stato poi montato un potentissimo sistema stereo nel bagagliaio, con amplificatore Sony, altoparlanti e subwoofer. Il motore V8 originale è stato completamente ricostruito con collettori Edelbrock personalizzati e un nuovo sistema di scarico.

Circa Redazione

Riprova

Banksy mette la firma, è suo il murale in prigione Wilde

Banksy ci mette la firma. E’ suo il murale che ritrae un detenuto in fuga …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com