Riceviamo e volentieri pubblichiamo da Barbara Lalle il seguente articolo:

Eudaimonia EVENT presenta a Roma il 13 luglio  la mostra personale di Alessandro Arrigo ‘inMigrazione’ a cura di Oriana Picciolini. La mostra propone: quindici tele in acrlico e olio e sei disegni a china.

Il tema della ‘migrazione’ come necessità di fuggire dal luogo di origine da guerre o dalla mancanza di cibo con l’intenzione di stabilirsi temporaneamente o permanentemente in un nuovo luogo. Ma anche un movimento che si compie in modo regolare, periodico (stagionale), lungo rotte ben precise. In tutti i casi gli esseri viventi rimangono legati da un filo alla zona da cui si inizia il proprio viaggio senza avere la certezza di poterla rivedere.Il  tratto di grafico e illustratore di Arrigo si enfatizza nei lavori esposti. Il colore e una creatività semplice e poetica accompagnano il viaggio di umani e animali. Quale sia il messaggio ? Forse che non si può sfuggire alla necessità di migrare perché ogni essere vivente ha bisogno di muoversi senza barriere.

Il  tratto grafico di Arrigo si enfatizza nei lavori esposti. Il colore e una creatività semplice e poetica accompagnano il viaggio di umani e animali. Quale sia il messaggio? Forse che non si può sfuggire alla necessità di migrare perché ogni essere vivente ha bisogno di muoversi senza barriere.

Come inizia il percorso artistico di Alessandro Arrigo ?

Quando da ragazzo scoprii Bruno Munari e gli acquerelli di Folon che mi hanno portato a diventare un grafico. Collaboro e ho lavorato con grandi e piccole aziende tra cui tin.it, Virgilio, Action Aid e alcune strutture pubbliche negli uffici di comunicazione ma ho sempre seguito in parallelo un percorso pittorico e di ricerca artistica.

Quali sono i temi affrontati nei tuoi lavori?

All’inizio ripetevo sempre uno stesso soggetto ma con piccole differenze dovute alla gestualità. Il concetto era quello di essere tutti uguali ma nello stesso tempo diversi, ognuno con le proprie particolarità. Con il tempo ho trovato altre fonti d’ispirazione usando anche la fotografia per realizzare piccoli racconti sulle emozioni. Oggi sono ispirato dalla semplicità del tratto grafico unito all’immediatezza del segno.

Quale è l’idea dietro le tele e i disegni che saranno  esposti ‘inMIGRAZIONE’?

Il tema è la ‘migrazione’, come necessità di fuggire dal luogo di origine da guerre o dalla mancanza di cibo con l’intenzione di stabilirsi temporaneamente o permanentemente in un nuovo luogo. Ma anche un movimento che si compie in modo regolare, periodico (stagionale), lungo rotte ben precise. Ho voluto che in alcuni casi le figure fossero legate da un filo alla zona da cui inizia il proprio viaggio senza avere la certezza di poterla rivedere. Le tele hanno tratti semplici, quasi infantili perché devono essere capiti subito. I disegni anch’essi nella loro semplicità sono come delle ombre cinesi che si muovono nello spazio volando.

Perché tutte queste figure si levano in volo ?

Il motivo nasce dal concetto di avere una prospettiva diversa. Volare suggerisce una visione delle cose dove non ci sono barriere o muri.

Quando sarà l’inaugurazione ?

La mostra sarà esposta nella galleria interna della Domus Romana Giovedì 13 luglio alle 19:00 in Via delle Quattro Fontane 113 a Roma. Per l’occasione ho realizzato delle spille con la scritta ‘Sono inMIGRAZIONE’ in tiratura limitata che regalerò a chi parteciperà fino ad esaurimento perché in un modo o in un altro siamo tutti dei migranti. Nel cortile esterno suoneranno i JazzAmodomio che rielaboreranno in chiave jazz alcune canzoni pop.

Chi ti volesse cercare su internet dove ti trova ?

Nel mio sito web personale, dove sono esposti online alcuni miei lavori. www.arrigodesign.it

Barbara Lalle

 

 

 

 

 

 

 

Alessandro ARRIGO, grafico e illustratore, lavora nel mondo della comunicazione.

Ha collaborato fra gli altri con Telecom Italia, Virgilio, RAI, Action Aid, Ministero dell’Ambiente,

AIFA – Agenzia Italiana del Farmaco, edizioni ArabaFenice.

 

Il 13 luglio 2017 durante l’inaugurazione della mostra, nel cortile della galler

 

‘inMigrazione’

Mostra personale di Alessandro Arrigo

Galleria Domus Romana – Via delle Quattro Fontane, 113  Roma

dal 13 Luglio al 19 Luglio 2017

 

 

 

 

Alessandro ARRIGO, grafico e illustratore, lavora nel mondo della comunicazione. Ha collaborato fra gli altri con Telecom Italia, Virgilio, RAI, Action Aid, Ministero dell’Ambiente, AIFA – Agenzia Italiana del Farmaco, edizioni ArabaFenice. Il 13 luglio 2017 durante l’inaugurazione della mostra, nel cortile della galleria suoneranno i JAZZAMODOMIO.  Voce, contrabasso, piano e batteria che proporranno un repertorio di musica pop in chiave Jazz.

 

 

 

 

inMIGRAZIONE

Mostra personale di Alessandro ARRIGO

dal 13 Luglio al 19 Luglio 2017

Inaugurazione, Giovedì 13 Luglio 2017, ore 19.00

 

Orari della mostra:

Lunedì / Domenica dalle ore 13:00 alle  22:00

entrata libera

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com