Istanbul, catturato presunto killer strage di Capodanno

La polizia turca dopo una lunga e serrata caccia all’uomo ha arrestato il presunto autore dell’attentato della notte di Capodanno contro una discoteca di Istanbul che ha provocato 39 morti. Secondo l’agenzia filo-governativa Anadolu, il sospettato si chiama Abdulgadir Masharipov ed è uzbeko mentre l’agenzia di stampa Dogan ha reso noto che nell’ambito dell’Isis impiegava il nome in codice di Abu Mohammed Khorassani.

E con questo nome era stato già identificato dai servizi d’intelligence e dalle unità di antiterrorismo della Turchia. Masharipov ha 34 anni e farebbe parte di una cellula asiatica dell’Isis, secondo quanto apparso ai primi di gennaio sulla stampa turca. L’uomo è stato scoperto con il figlio di quattro anni in un appartamento del quartiere di Esenyurt di Istanbul nel corso di una vasta operazione di polizia. Dopo l’arresto è stata pubblicata dall’agenzia Dogan una foto del sospettato in cui appare con il volto insanguinato mentre viene bloccato da un agente di polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com