12 dicembre Regno Unito al voto

Giovedì si terranno le elezioni anticipate nel Regno Unito. Il voto è stato voluto dal premier Boris Johnson per dare maggiore legittimità al suo mandato e ricompattare la maggioranza. Secondo gli ultimi sondaggi, i Tories sarebbero in netto vantaggio rispetto ai laburisti e potrebbero conquistare 359 seggi su 650, 33 in più rispetto alla maggioranza assoluta. Questo permetterebbe loro di avere abbastanza consensi per arrivare a una svolta decisiva sulla Brexit, su cui hanno puntato tutta la campagna elettorale, facendo leva sul rilancio del Paese fuori dall’Unione europea e sulla stretta sull’immigrazione. I laburisti, d’altra parte, sfidano i conservatori rivendicando le principali istanze di sinistra – lotta al neoliberismo e alle disuguaglianze, diritti sociali e ambientalismo. Pesa però il report compilato dal Jewish Labour Movement, che accusa il partito, e il leader Jeremy Corbyn in particolare, di antisemitismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com