100 morti in Uttar Pradesh e Rajasthan

NEW DELHI.  E’ salito ad almeno 100 morti e 150 feriti il bilancio, ancora provvisorio, della tempesta di sabbia, grandine e pioggia, accompagnata da forti venti, abbattutasi ieri sugli Stati indiani di Uttar Pradesh e Rajasthan. Lo riferisce oggi l’agenzia di stampa Ians.

  La maggior parte delle vittime fatali (62) sono state registrate in Uttar Pradesh, con il record di 43 morti ad Agra, mentre in Rajasthan sono finora stati recuperati i cadaveri di 31 persone decedute.

  Molte persone, si è appreso, sono state uccise dai fulmini che si sono abbattuti sulle abitazioni durante la tempesta, e i responsabili dell’Authority indiana per i disastri si attendono che il bilancio delle vittime diventi più pesante a mano a mano che i soccorritori raggiungono le zone più isolate.
Da parte sua il Dipartimento di meteorologia di Kaipur ha avvertito che l’emergenza maltempo non si è esaurita e che essa potrebbe protrarsi fino a sabato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com