Turchia. Divorzio finisce nel sangue, sparatoria in tribunale 4 morti

Aula tribunale

Un divorzio è finito in tragedia a Gaziantep, nell’est della Turchia. La tragedia è avvenuta in un parcheggio di un tribunale, dove un marito ha imbracciato un kalashnikov e aperto il fuoco contro l’auto dove si trovava la moglie, uccidendo quattro persone e ferendone due, di cui una in modo gravemente. L’uomo, Adem Cetin, dopo il gesto si è consegnato spontaneamente a una stazione della polizia, sita nelle vicinanze. Non sono state rese ancora note, le identità delle vittime.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *