Medeaterranea & Università: alleanza per una corretta formazione

Napoli. 16 novembre 2017: una data importante per l’Accademia MedEATerranea. Alla Mostra d’Oltremare, padiglione Piscina, alle ore 16,30 si procederà agli accordi con le Università di Siena e dell’Aquila per promuovere delle attività di formazione enogastronomica, divulgazione e ricerca scientifica sulla preziosa Dieta mediterranea, patrimonio enogastronomico del Sud sano e longevo.

Nell’occasione verrà pure presentato il Master in Food Retail Management sviluppato in partnership con il Dipartimento di Economia, Management ed Istituzioni dell’Università Federico II di Napoli.

Si tratta di due protocolli d’intesa a favore di articolate attività di divulgazione e comunicazione scientifica che Medeaterranea siglerà rispettivamente, con il Dipartimento di Biotecnologie, Chimica e Farmacia dell’Università di Siena e con il Dipartimento di Medicina Clinica, Sanità Pubblica, Scienze della Vita e dell’Ambiente dell’Ateneo dell’Aquila. Inoktte, è in programma l’avvio di un master di Alta Formazione indirizzato ai futuri manager della Ristorazione.
I protocolli verranno siglati alla presenza del professor Antonio Giordano, direttore scientifico della stessa Accademia e guida dello Sbarro Health Research Organization presso la Temple University di Philadelphia.

A firmare saranno il prof Giuseppe Campiani per l’Università degli Studi di Siena e la prof Annamaria Cimini per l’Università dell’Aquila e da presidente della stessa Accademia Medeaterranea, presidente della stessa Accademia, Massimiliano Quintiliani.

Spetterà invece alla prof Adele Caldarelli, direttore del Demi, Dipartimento Economia, Management e Istituzioni dell’Ateneo Federiciano, presentare il master.

A termine, un momento degustativo con lo show cooking dello chef stellato Peppe Guida, testimonial della Divisione enogastronomia dell’Accademia che preparerà davanti al pubblico presente, nell’ambito delle attività di valorizzazione e diffusione della Dieta mediterranea, un primo piatto di sua creazione.

Teresa Lucianelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *